Percorso catecumenale: tutti i passaggi dalla Pasqua fino ai Santi Patroni Ermacora e Fortunato

Aggiornamento 16 maggio 2020.

Il tempo di Pasqua e il seguente tempo pasquale sono cruciali nel percorso di avvicinamento alla fede cattolica intrapreso ogni anno – anche nel territorio diocesano udinese – da diverse persone che desiderano ricevere i Sacramenti dell’Iniziazione Cristiana ed entrare così a far parte della grande famiglia della Chiesa cattolica.

Di seguito riassumiamo i passaggi che i catecumeni e le rispettive comunità vivranno dalla Pasqua fino a Pentecoste. Il loro percorso è iniziato il 1° dicembre scorso, I domenica di Avvento, con l’ingresso in Parrocchia.

Il calendario seguente può essere soggetto a variazioni in seguito alle eventuali indicazioni per il contrasto alla pandemia da Coronavirus.

 

Domenica 10 maggio 2020, in Parrocchia

1° scrutinio battesimale per i catecumeni.

 

Domenica 17 maggio 2020, in Parrocchia o in Forania

Consegna del Credo e unzione con l’olio dei catecumeni (2° scrutinio).

 

Venerdì 22 maggio: chiesa della Purità (Udine, piazza Duomo), ore 20.00

Consegna del Padre Nostro, Effatà, Redditio symboli.

Prove e misure della veste bianca.

Al termine: incontro con l’Arcivescovo.

 

Domenica 24 maggio, solennità dell’Ascensione del Signore, in Parrocchia

3° scrutinio per i catecumeni.

 

Domenica 14 giugno, solennità del SS. Corpo e Sangue di Cristo

Alle 10.30 in Cattedrale: pontificale con la celebrazione dei Sacramenti dell’Iniziazione cristiana per adulti.

 

Sabato 11 luglio, vigilia dei Santi Patroni Ermacora e Fortunato

Alle 20.30 in Cattedrale: Primi Vespri.

I neofiti consegnano la veste bianca al termine del tempo di mistagogia.